Restauro Stucchi Tempio di Flora Parco Pallavicini Genova

Restauro stucchi floreali, cornici interne ed esterne, cornici ad arco e marmorino su specchiature utilizzando tecniche tradizionali

Il tempio di Flora costruito a metà dell’800 in stile neoclassico all’interno del Parco Pallavicini, è stato completamente restaurato dopo un intervento risalente al 1992 non eseguito a regola d’arte. Tutti gli stucchi erano gravemente deteriorati e andavano in gran parte ricostruiti. Il nostro intervento di restauro stucchi consisteva nel ricostruire con  tecniche tradizionali le cornici con decori  floreali presenti sul cornicione sotto tetto, le cornici ad arco intorno alle finestre, il marmorino sulle specchiature, e le cornici interne d’imposta al soffitto.

La particolarità di questo lavoro consisteva nel restauro di questi stucchi non riproducendoli come di consueto utilizzando calchi in gomma siliconica, ma bensì utilizzando le medesime tecniche costruttive originali che consistevano di realizzare tali decori completamente a mano libera utilizzando la finitura a marmorino steso ad affresco.

Tale tecnica costruttiva prevedeva l’uso di “timbri” scolpiti su legno che in negativo riproducessero il motivo floreale. Stendendo piccole porzioni di malta, su di essa si andava ad imprimere tale “timbro” fin tanto che la malta fosse ancora fresca lasciando così l’impronta del decoro. Di seguito lo si andava a perfezionare con apposite spatole. Nel nostro caso, i “timbri”  sono stati da noi realizzati in resina epossidica che, colata su un prototipo  in gesso scolpito completamente a mano libera, ci è servito per imprimere l’impronta sulla malta. Così facendo si ottiene un manufatto realizzato completamente in marmorino ad affresco invece che una riproduzione seriale eseguita in cemento.

Anche il marmorino color rosa realizzato sulle specchiature esterne, è un marmorino pigmentato con terre naturali  e steso ad affresco su un intonaco mischiato con inerti misti di fiume e coccio pesto.

Lavoro ultimato nel 2013